Filtri da sole: ecco come sceglierli
15329
post-template-default,single,single-post,postid-15329,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Filtri da sole: ecco come sceglierli

Filtri da sole: ecco come sceglierli

Da Outlet occhiali puoi trovare un vasto assortimento di occhiali con Filtri da Sole delle migliori marche che garantiscono a gli occhi dei portatori un grado di protezione ai raggi UV pari al 100% e una qualità certificata.

Non molte persone sanno che è sbagliato fare a meno degli occhiali da sole in un giorno nuvoloso perché le nuvole fanno passare il 90% della radiazione ultravioletta. Infatti è fondamentale indossare un occhiale con filtri da sole con protezione UV all’esterno nei mesi estivi ma anche nei mesi invernali. I raggi UV per noi sono invisibili, hanno effetti molto dannosi sul nostro occhio. Le patologie e problemi derivanti ad una intensa esposizione solare senza filtri da sole sono descritti molto bene nell’articolo pubblicato dall’agenzia italiana per la prevenzione della cecità: http://www.iapb.it/proteggere-gli-occhi-dal-sole .

Attenzione alla merce contraffatta!

Il nostro occhio naturalmente reagisce alla luce restringendo il foro pupillare. Questa operazione è indispensabile per regolare la quantità di luce necessaria per la messa a fuoco ed è uno “schermo” naturale per ridurre il numero di raggi UV assorbiti. Se vengono indossati filtri da sole NON conformi ovvero colorati ma senza protezione UV il nostro sistema visivo viene ingannato. Il diametro pupillare non si restringerà di molto perchè la quantità di luce sarà ridotta dal colore della lente permettendo un’assimilazione anomala di raggi UV che può provocare gravi danni al nostro occhio! Perciò ATTENZIONE all’acquisto di merce non conforme soprattutto se di bancarella.

L’occhio umano è 200 volte più sensibile della pelle perciò un’attenzione ancora maggiore è rivolta ai più piccoli.

Outlet Occhiali lavorando con più di 80 marchi presenta in show room molteplici tipi di filtri da sole con protezione UV .

Nello specifico in base all’intensità della colorazione della lente, la si può raggruppare in 5 categorie:

  • La categoria 0 rappresenta la lente trasparente perciò priva di colorazione.
  • La categoria 1 comprende lenti leggermente colorate indicate per giornate poco luminose. Bene per la città.
  • La categoria 2 è raccomandata per l’uso all’aperto in presenza di una buona luminosità. In questa categoria troviamo la maggior parte delle lenti sfumate e le lenti per sci e/o snowboard.
  • La categoria 3 è adeguata per una luminosità forte. E’ la massima intensità di colorazione idonea alla guida.
  • La categoria 4 racchiude tutte le lenti che hanno una colorazione molto intensa. Non sono idonee alla guida perché potrebbero alterare la percezione cromatica pertanto sono indicate per situazioni di luminosità estrema quali deserto o montagna (ghiacciaio).

Oltre ai diversi tipi di categorie sono presenti nel mercato filtri da sole polarizzati che presentano all’interno una pellicola speciale che evita l’abbagliamento e blocca il riverbero della luce sulla superficie orizzontale. Questi filtri da sole sono indicati per persone che hanno subito recentemente una operazione agli occhi o per chi è molto fotosensibile o passa molto tempo alla guida o negli ambienti marini (es. pesca). I filtri da sole polarizzati si possono realizzare anche da vista nelle seguenti colorazioni:

 

  • Grigio
  • Marrone
  • Grigio-verde (G15)

 

Un altro tipo di filtri da sole sono i fotocromatici, i quali interagiscono con i raggi UV modulando il grado di intensità in base a quanti di questi raggi sono recepiti dalla lente.

Questa lente si adatta costantemente alla luce offrendo sempre la perfetta colorazione in base all’ambiente circostante. L’unico lato negativo di questi filtri da sole è relativo ai tempi di reazione i quali non sono ancora bilanciati.

L’occhiale da sole può essere un’arma di seduzione ma ancora di più di protezione al sistema visivo.